Informazioni personali

La mia foto

parlare di me è una parola,IO,che uso per iniziare tutte le mie frasi,ch'è un modo per ribadire un atteggiamento costantemente distante,un relativismo etico e morale,ma anche fisico, io non sono simpatico,ma gli antipatici non sono come me.

Lettori fissi

sabato 29 ottobre 2011

effetto distorsivo del tempo sulla personalità

C'è chi ritiene che il tempo non cambi le persone, ed in alcuni casi sembra vero,incontri persone dopo tanto tempo e trovi che siano acuite alcune peculiarità del loro carattere senza che questo comporti grosse differenze nel modo in cui percepisci le persone.

Ma questo è ,percezione, che si rivela spesso fallace nell' indicare il vero io di una persona, insomma , ne riteniamo nullo il cambiamento se  riconosciamo i manierismi che la caratterizzavano,le particolarità nel suo stile,ma questo è solo una coerenza nell'aspetto esteriore,e infatti fallisce.
Un mio amico, titolare di un' attrezzeria/tranceria (se vi occorre è bravo 'uaglione) che negli ultimi anni ha subito, come altre ditte nella zona, importanti furti di rame,questa mattina, all'incontro per il nostro solito caffè del sabato,mi dice che hanno arrestato il titolare di una carpenteria  perchè  implicato nei furti di rame,
mi dice-il titolare è Tizio Personetti -
ed io-eh!e allora?-
e lui -del paesello-
io all'improvviso mi vedo questo viso nella mia memoria di una ventina d'anni fa, e incredulo gli dico-sarà un omonimo,non può essere,non è il tipo(notare il tempo presente)-
e lui-ho controllato,è proprio lui-
e da li è nata una conversazione con annessi ricordi ed involontarie giustificazioni, perchè non è questo un caso giustificabile,sembra incredibile che una persona che ricordi così corretto....
Non so cosa possa aver contribuito alla trasformazione ,ma il tempo le cambia le persone, come no.