Informazioni personali

La mia foto

parlare di me è una parola,IO,che uso per iniziare tutte le mie frasi,ch'è un modo per ribadire un atteggiamento costantemente distante,un relativismo etico e morale,ma anche fisico, io non sono simpatico,ma gli antipatici non sono come me.

Lettori fissi

lunedì 30 settembre 2013

Il Conte Mascetti

Allora ero un un giovane idealista,ignorante e cocciuto,ma la vittoria di prodi* con quel "programma pseudo europeista" mi aveva convinto che l'Italia fosse senza futuro,è lì che ho cominciato a rompere alla mia altrettanto giovane moglie che era meglio andarsene....non mi ha mai dato retta,bhè,non me la da tuttora,e io senza di lei non parto.
Dicevo,non è il signor prodi* in sè,che comunque disistimavo assai,era quella voglia degli Italiani di svendere i propri gioielli per  entrare in Europa(ero abbastanza convinto che fosse d'obbligo entrarci,non ero d'accordo sul come)piuttosto che riformare se stessi.
Da notare che qui,non pongo la questione al punto di vista degli altri paesi,era,come è tutt'ora, una questione di scelte interne,entrare,modernizzando lo stato,o entrare svendendo i gioielli,le proprietà,il patrimonio di famiglia....il conte Mascetti,appunto,e ci sveglieremo un giorno in uno scantinato,solo che noi non avremo troppi amici intorno...





*prodi con la minuscola non è un caso,sappitevatelo!