Informazioni personali

La mia foto

parlare di me è una parola,IO,che uso per iniziare tutte le mie frasi,ch'è un modo per ribadire un atteggiamento costantemente distante,un relativismo etico e morale,ma anche fisico, io non sono simpatico,ma gli antipatici non sono come me.

Lettori fissi

domenica 10 marzo 2013

"Montecitorio" reality

Nelle ultime tornate elettorali,si è presentato un fenomeno che, sottilmente,è sfuggito ai più,coloro che nella legislazione precedente hanno più evidentemente, sgambettato il rinnovamento,le riforme,che gli italiani hanno si,dimostrato di cercare in maniera soft,senza eccessivi stravolgimenti,ma hanno cercato,è stato puntualmente trombato.

Hanno cominciato con l'estrema sx,il verdurame,ora è la volta del pseudo centro e di una parte imbarazzante del destrume.
Lo schema è stato suppergiù questo:

Legislatura,inciampi tartufonici,sbandamenti,immobilismo,nulla,elezioni=i presunti responsabili degli inciampi,i padri putativi dell'immobilismo,trombati!

Nulla di strabiliante,l'Italiano medio non ama le rivoluzioni,ma non per questo gli piacciono i pacottari,se il pacottaro si fa riconoscere,lo tromba!

Ora,in questo parlamento messo così allegramente in equilibrio sul pisello ogni movimento porterà allo scivolamento collaterale che porterà ad impisellarsi,non c'è scampo ,qualunque scelta facciano il centrodx o il centrosx,l'unica cosa chiara è chi sono i pacottari.
Messe così le cose, ci si aspetta che, dovendo chiudere la propria carriera e non avendo nulla da perdere,si possa procedere alla formazione di un governo che faccia le riforme, che sono decenni che sono condivise,smussando quegli angoli usati a pretesto per non  definire un passo deciso verso il futuro che avrebbe cancellato certi onerosi ed obbrobriosi privilegi che tutto l'arco costituzionale era determinato a difendere.

NO!

E siamo matti!Siam mica qui ad invertire i colori alle zebre noi.

Qualcuno ha delle forti difficoltà a realizzare la realtà come dalla strada si vede,è una malattia che colpisce il titolare di cadrega in parlamento,un rapporto evanescente coi fatti che non gli consente di capire che al prossimo giro sarà trombato!

E' che qualcuno li definisce intelligenti..    °-°   davvero?