Informazioni personali

La mia foto

parlare di me è una parola,IO,che uso per iniziare tutte le mie frasi,ch'è un modo per ribadire un atteggiamento costantemente distante,un relativismo etico e morale,ma anche fisico, io non sono simpatico,ma gli antipatici non sono come me.

Lettori fissi

domenica 26 giugno 2016

Mò esco,si forse,no,si,resto...un po' ma non troppo.

Si,la Brexit...cosa accadra adesso?

(Io faccio il pane,nn posso predire cose al di là della via Badia a Gessate(MI),dove oltrepassato l'incrocio si rinomina in via Piave;sarò sincero,nn predico i fatti neppure in via Badia,faccio fatica a farlo anche in panificio,per cui prendete ciò che dico come una puttanata)

Niente di che!
Non credo avremo movimenti biblici di emigranti ricacciati nei luoghi d'origine,non credo in enormi sommovimenti finanziari,non credo in previsioni sociali apocalittiche.

Come faccio a saperlo?

Facile!
A nessuno piace l'apocalisse!

EH,ma la borsa...
La borsa sale e scende per ogni starnuto di personaggio,è totalmente avulsa da ogni realtà sul breve termine.
Non nascondo che ci saranno dei cambiamenti,ma saranno relativi.
Si faranno trattati tra UE e GB per salvare accordi economici e burocratici,ed anche se la UE dovesse vacillare e sfaldarsi,(cosa di cui la brexit è un sintomo,nn la causa)accordi bilaterali andrebbero ad intrecciarsi per mantenere uno status quo dal quale nn si può più recedere,è inpensabile che oggi si affronti il mercato ognun per se Dio per tutti,anche per i bulli della UE.

L'Europa?
Non lo so,non ho mai creduto in quest'Europa a immagine e somiglianza di popoli che nell'Europa come appartenenza politica nn  ci credevano,e infatti è un Europa senza Europa,un parlamento di seconde linee dedicato alle calende greche,un governo semestrale dedicato alla rappresentanza elettorale,una commissione espressione di lobby più o meno potenti che con le scelte politiche dei popoli nulla hanno a che fare.
Lo spirito di Ventotene(che comunque a leggerlo più di una perplessità la lascia) con tutta l'Europa costruita dagli anni 80 in poi non c'entra nulla, ma questa è la solita critica che facevo quand'ero ventenne e per cui mi hanno dato dell'Euroscettico, con il senno di poi avevamo ragione.

Fare l'Europa senza gli Europei è come fare la bistecca con la soya,qualcosa sarà,ma non è una bistecca.