Informazioni personali

La mia foto

parlare di me è una parola,IO,che uso per iniziare tutte le mie frasi,ch'è un modo per ribadire un atteggiamento costantemente distante,un relativismo etico e morale,ma anche fisico, io non sono simpatico,ma gli antipatici non sono come me.

Lettori fissi

lunedì 15 settembre 2014

Yoghi e bubu ed il ranger Smith


La ragione ci insegna che la realtà è al di là dei nostri desideri...
io posso  desiderare un mondo in cui non ci siano più uomini(tranne me) e gli animali vagano liberi,salutandosi cordialmente,tutti convertiti alla dieta fruttariana,però ci sono tot miliardi di uomini,che potranno non condividere la bucolica visione,non fosse altro perche vorrebbero sostituirsi a te nell'esclusione dal"qualunque cosa prevediate serva per portare alla scomparsa di 7miliardi di persone" e i carnivori difficilmente avranno un sussulto etico solo per accontentare me,ultimo uomo rimasto,che prevedibilmente sarò visto come pietanza.
Reintrodurre gli orsi in Trentino è una decisione politica,che tra l'altro mi vede favorevole,ma perche riesca deve prevedere un rigido protocollo di gestione del progetto.
Molteplici ragioni propendono verso la rigidità del progetto,la principale è l'uomo!
Sì,quello squinternato che crede che il massimo del fastidio possa essere qualche cestino da pic-nic sottratto ai campeggiatori,purchè non sia il "suo" cestino.
Nella storia di Daniza si sottovaluta che la gestione del caso non coinvolgeva solo lei e i suoi cuccioli,come comodamente gli esperti da poltrona pontificano costantemente.
Il protocollo dell'Ursus life prevede una cosi stringente politica dei casi problematici per sottrarli dal pericolo di un errato rapporto con i residenti,che avendo questi orsi sulla porta di casa hanno spesso una visione più pragmatica dell'intero progetto,tipo il veleno!
Rinunciare alla cattura  avrebbe comunicato hai residenti una priorità indigesta,nessuno che si sia soffermato a pensare che la cattura fosse nell'interesse dell'orsa e del progetto di convivenza,no!
Ci sono altri modi-han detto-L'orsa difendeva i suoi cuccioli!- 
è vero!
è importante?
Quando avvio un progetto di questo genere devo garantire l'incolumità dei residenti;non solo quella reale,ma anche quella percepita,ne va della riuscita del progetto.
capisco che chi non deve prendere decisioni possa sempre prendere la posizione ottimale senza se e senza ma, questo, fa di queste persone degli avidi ipocriti.
Quando vedo il video della Colò,vedo una giornalista bollita che rivitalizza la sua immagine sulle spalle di un cadavere...e che sia bollita lo, si capisce dal fatto che ha perso un'ottima occasione per fare informazione,anche se,è vero, l'informazione si paga,l'indignazione è gratuita!
Quando vedo la responsabile del nnsoche del WWF pontificare sulla loro superba esperienza vorrei capire quale parte di "reintroduzione in zona fortemente antropizzata" gli sfugge nella sua fulgida esperienza per capire che le misure delle oasi naturalistiche non sono applicabili ovunque,non puoi riempire le montagne del Trentino di recinti elettrificati oppure non è la comprensione che gli sfugge,ma non può perdere l'occasione di sfruttare il caso per fare del becero marketing alla sua associazione....
non entrerò nel merito del perche e del come,dello scopo di lucro o no,
ho già mal di stomaco,e poi,
il WWF è il meno peggio.
Quindi,la realtà non è sempre come la vorremmo!
Oltretutto ha più di una chiave interpretativa,
davvero!!

per settimane l'orsa è sfuggita alla cattura nonostante avesse un radiosegnale che ne trasmetteva costantemente la posizione,con cuccioli al seguito!!
Un genio,veramente!
I tecnici della forestale Trentina che si fanno infinocchiare così da un orsa!!
Certo l'orsa aveva degli amici,gruppi di animalari che scorrazzavano sui monti per avvisarla dell'arrivo dei bruti catturatori,gente che gridava:

Daniza 6 tutti noi!!!!!
Scappa!!!
non farti prendere!!!

Magari,non so,io non c'ero,per farsi sentire più lontano si sono portati dei tamburi,
lei grata per la presenza di tutti questi amici la faceva franca,
ma alla fine il feroce tecnico incapace l'ha trovata, e senza neppure farle una tac, l'ha sedata.

Bastardo!!!

oppure
come l'ha vista lei,
settimane passate a scappare,braccata da questi esseri urlanti,senza posa ,senza requie,
sembra che spuntino come funghi,
sanno sempre dove si trova,il cuore batte a mille,l'adrenalina pompata nelle vene a ritmo continuo,ovunque il pericolo,
scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,
scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,
scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,
scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,scappare,
scappare....



secondo me quando i tecnici l'hanno raggiunta nn stava tanto bene.....
avrebbero fatto bene a farle una tac!

La realtà a tanti soggetti e di sicuro però,non quelli di Hanna e Barbera.